DJI_0176.jpg
_DSC1680 (2).jpg

L'Istituto oggi

Scopo dell'associazione è quello di arricchire la qualità del vivere degli associati e dei cittadini di Anzino, sotto il profilo morale, culturale, sociale, artistico e civile, come da espressa volontà degli antichi fondatori.

Gli associati devono portare generosamente le loro doti umane, professionali, morali ed il loro patrimonio di idee all'associazione per la sua gestione e per il suo sviluppo.

Statuto dell'Istituto

L'Istituto Pubblico di Anzino nasce a Roma il 17 Marzo 1832, dalla volontà dei coloni Anzinesi che li si erano trasferiti a partire dalla seconda metà del XVI secolo. La "Massa dei Contribuenti" decide di unire le proprie sostanze al fine di sostenere il paese sotto il profilo sociale, artistico e civile. La benefica istitutuzione nel corso dei secoli ha provveduto a sostenere il Paese di Anzino garantendo alcuni servizi fondamentali, tra i quali l'istruzione elementare per tutti i bambini e la realizzazione delle opere di pubblica necessità di cui il paese aveva bisogno. Altra opera svolta dall'Istituto è stata quella in favore del Santuario di Sant'Antonio, cuore pulsante del paese, che è nei secoli stato arricchito dalle opere d'arte che sono giunte in paese da Roma, a partire dal Quadro Miracoloso di Sant'Antonio che donarono nel 1669. Da più di 180 anni l'Istituto svolge la sua opera, e ancor oggi, pur nelle mutate esigenze, l'Istituto si adopera per sostenere il paese e i suoi abitanti. 

Tra le opere principali che oggi l'Ente sostiene vi è la promozione della storia del Paese sotto tutti i suoi aspetti, e l'organizzazione di eventi culturali e ricreativi volti a migliorare la qualità del vivere degli abitanti e a promuovere l'attrattività turistica del Paese. 

L'Ente si fa altresì carico di alcune opere di sostegno in ambito sociale e contribuisce anche alla realizzazione di opere di pubblica necessità.

A distanza di quasi duecento anni dalla propria nascita dunque, l'Istituto prosegue nella propria opera, eternizzando il gesto di profonda generosità che sta alla base di questa benefica istituzione. 

L'Atto Costitutivo

Lo Statuto

Bilancio consuntivo

La struttura dell'Associazione 

Assemblea generale degli associati

E' l'assemblea composta da tutti gli associati dell'Istituto Pubblico di Anzino. Si riunisce ogni anno per discutere la relazione del Presidente ed il bilancio.  Al suo interno, vengono nominati tre revisori dei conti. 

il consiglio direttivo

E' l'organo investito dei più ampi poteri di gestione ordinaria e straordinaria dell'associazione. Sono eleggibili al suo interno solo gli associati.  Al suo interno, il consiglio eletto nomina un presidente, un vice-presidente, un segretario e un tesoriere.

Istituto Pubblico di Anzino

Associazione di promozione sociale

Via Spadina 7

28871 Bannio Anzino (VB)

  • Facebook
  • Instagram
  • YouTube