Al via la Stagione Musicale Anzinese

Aggiornamento: giu 17


Il programma della rassegna

L'Istituto Pubblico di Anzino annuncia con grande gioia e soddisfazione la nascita della Stagione Musicale Anzinese, un cartellone di eventi che si estenderà dal 19 giugno al 16 agosto nel paese anzaschino. Anzino è un piccolo centro ma che negli anni ha dimostrato di poter mettere in campo iniziative di alto livello culturale e aggregativo grazie alla instancabile attività dei suoi enti e associazioni. In quest’ottica l’Istituto Pubblico ha lanciato nel 2021 la nuova iniziativa di questo calendario musicale, che porterà eventi di qualificato valore artistico nei luoghi più significativi di Anzino. Il cartellone di articolerà in sei concerti nel corso dell’estate che cominceranno con il tradizionale concerto di S. Antonio, per le festività patronali di S. Antonio di Padova che in Anzino ha il suo principale santuario diocesano. Per l’occasione una serata a cura della Cappella Musicale del Sacro Monte Calvario che per l’occasione eseguirà brani di Bach, Handel e Pergolesi per voce e orchestra. Il concerto si terrà sotto il portico del santuario di S. Antonio di Padova per consentire al più ampio numero di persone possibile di partecipare in sicurezza. Il concerto si svolgerà alle 21.00 e sarà a ingresso gratuito. L’organizzazione raccomanda l’uso delle mascherine e l’osservanza delle disposizioni sanitarie. La stagione musicale proseguirà poi con il concerto d’organo del M° Alessandro La Ciacera, secondo organista del duomo di Milano, il 26 giugno p.v. Il concerto sarà preceduto alle 17.30 dalla cerimonia di conferimento dell’onorificenza di Anzinese Benemerito, riconoscimento assegnato dall’Istituto Pubblico di Anzino a personaggi del paese che si distinguano per la propria attività in favore della comunità o per prestigio umano, professionale, caritativo e sociale. Il premio verrà conferito per il 2021 a Suor Maria Irma Bettegazzi, pianzolina missionaria in Brasile, al Sig. Bruno Cassietti, storico oste del paese, priore della confraternita di Anzino ed ex vice sindaco del comune di Bannio Anzino, al dott. Natale Bettegazzi, medico e già direttore della ASL di Sanremo (IM). L’Istituto Pubblico di Anzino con questi eventi onora la storia di Anzino e della sua storia eroica di emigrazione verso Roma, dove la stessa associazione ebbe i natali nel 1832. Il 19 giugno sarà una giornata in cui si uniranno i festeggiamenti del santo degli anzinesi, S. Antonio e la gratitudine a persone che fanno grande Anzino e la sua storia attraverso il mezzo dell’arte e della musica.

Vai alla pagina della rassegna.


Articoli recenti